SuperEnalotto, anche il Lazio sfiora il Jackpot dei record: a Monterotondo un “5” da 63mila euro

Anche il Lazio ha sfiorato il colpo milionario al SuperEnalotto nella serata in cui è stato vinto il Jackpot dei record da 209 milioni. A Monterotondo, in provincia di Roma, è stato centrato un “5” da 63mila euro nel concorso di martedì 13 agosto, a un solo numero di distanza dal “6” dei sogni. La vincita “di consolazione”, riferisce Agipronews, è stata realizzata nella tabaccheria Saulli di via Salaria 221 P. Dopo il “6” centrato ieri a Lodi, intanto, il premio di prima categoria di casa Sisal ripartirà da 50 milioni di euro. Nel Lazio il Jackpot manca dal 2012 quando furono realizzati ben due 6, entrambi a Roma, uno da 25,8 milioni a maggio e un altro da 18,8 milioni ad agosto.