Terremoto, Regione Lazio, ‘pagate prime indennità, 5mila euro a 98 lavoratori autonomi’

Terremoto, Regione Lazio, ‘pagate prime indennità, 5mila euro a 98 lavoratori autonomi’

Via libera al pagamento delle indennità una tantum a favore dei lavoratori autonomi interessati dal sisma del 24 agosto scorso. Dopo aver sostenuto con risorse regionali il reddito dei lavoratori dipendenti che a causa del sisma hanno dovuto interrompere la loro prestazione di lavoro, oggi la Regione Lazio, prima regione, autorizza il pagamento del contributo di 5 mila euro a 98 lavoratori autonomi che hanno presentato la domanda.

La misura è finanziata con la Legge n.229 del 15 Dicembre del 2016 e coinvolge, nell’erogazione delle indennità, le 4 regioni interessate dal sisma di agosto.

“Per ora, spiega l’assessore al Lavoro, Pari opportunità e Personale del Lazio Lucia Valente, abbiamo accolto 98 richieste di contributo ma altre siamo pronti a recepirle e sostenerle”.

Per l’invio delle domande, la Regione Lazio ha predisposto, nella sezione del sito www.ricostruzionelazio.it, una pagina dedicata.  Gli stessi moduli possono essere scaricati dal link http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=modulistica. Attivo, infine, l’indirizzo di posta elettronica dedicato sostegnoalreddito@regione.lazio.it