Torna per la quarta edizione l’evento “Incontriamoci. Ricostruiamo il futuro”

Il Segretario Alberto Paolucci: “Lavoro e bisogni del territorio al centro dei dibattiti”

 

Prenderà il via il prossimo 6 settembre e proseguirà fino all’8, la quarta edizione della manifestazione organizzata dalla Uil Lazio Rieti e Sabina romana “Incontriamoci. Ricostruiamo il futuro”. Tre giornate di dibattiti, incontri e riflessioni dedicate al lavoro, alla legalità, ai diritti e ai bisogno del territorio a cui seguiranno altrettante serate di intrattenimento con musica e stand gastronomico che animeranno Piazza Mazzini e l’adiacente Chiostro della Chiesa di Sant’Agostino.

“Questa edizione, più che mai, abbiamo voluto fortemente organizzare l’edizione di ‘Incontriamoci’. – dice il Segretario Alberto Paolucci – il 2018, infatti, sarà ricordato come l’anno della riorganizzazione territoriale che ha coinvolto la Uil di Rieti, che ha allargato i propri confini di intervento fino alla Sabina Romana. Una bella sfida, che ci vede impegnati in azione di ben più ampio respiro. Naturalmente i nostri occhi restano sempre puntati sulle tematiche centrali di Rieti: la ricostruzione nel post sisma e il mondo del lavoro con particolare riguardo al precariato sul quale si profilano, a seguito dell’entrata in vigore del ‘Decreto Dignità’, delle importanti novità che potrebbero creare, se applicate con forza dall’alto, creare non poche difficoltà in un territorio dove già il tasso di occupazione è basso. Come tutte le precedenti edizioni, con la formula già collaudata, al momento prettamente politico-sindacale ne seguirà però anche uno più leggero. La prima sera sarà serata “Karalive”; venerdì sarà la volta di Roberto Billi, mentre la serata conclusiva sarà tutta della band Allegrini e Trebiani. ‘Incontriamoci’ vuol essere un momento di confronto e scambio, come suggerisce il titolo stesso dell’evento – conclude il Segretario Paolucci – l’invito è a partecipare, ognuno nello spazio che sente più suo”.

Oltre al momento di confronto politico e allo svago, sempre per essere concretamente vicini ai bisogni della cittadinanza, la Uil ha organizzato giornate di prevenzione flebologica con visite angiologiche ed eco-colordoppler.

Durante le tre giornate, sarà possile visitare la Cattedrale di Rieti e la Basilica di Sant’Agostino, che per questa occasione rimarranno aperte.

Be the first to comment on "Torna per la quarta edizione l’evento “Incontriamoci. Ricostruiamo il futuro”"

Leave a comment