Tortini di patate e funghi

Tortini di patate e funghi

I tortini di patate e funghi sono una specialità prelibata, dal profumo inconfondibile, ideale da gustare come primo piatto o antipasto.

I tortini sono semplici da preparare e si  possono realizzare anche in versione light, sostituendo i funghi con la verdura che preferite, come zucchine, carciofi  etc.  

In questo modo, realizzerete un piatto delicato e gustoso da servire come contorno.

Tortini di patate e funghi
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Costo: Molto economico

Tortini di patate e funghi

Ingredienti per quattro persone

  • 500 g di  Patate
  • 35 g  di Parmigiano Reggiano (o Grana, grattugiato) 
  • 1  Uovo
  • 1 pizzico di  Pepe Nero
  • q.b. di  Pangrattato
  • q. b di Sale
  • 1 ciuffo di Prezzemolo
  • 2 cucchiai  di Olio Di Oliva
  • 200 g di Funghi Champignon (o altri a piacere) 
  • 30 g di  Burro
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 pizzico  di Noce Moscata
  • 4  Cubetti Grandi di Provola o Mozzarella
Tortini di patate e funghi

Preparazione

1. La prima cosa da fare  per preparare i tortini di patate e funghi è cuocere le patate.

Dobbiamo innanzitutto lavare accuratamente le patate sotto l’acqua corrente, per rimuovere eventuali residui di terra.

Fatto questo, prendere una pentola capiente, riempirla d’acqua  e aggiungere le patate.

Quando l’acqua inizia a bollire, unire il sale e continuare con la cottura delle patate fino a quando non risulteranno morbide. (trenta/quaranta minuti).

Per assicurarvi che le patate siano cotte, infilzatene una con i rebbi di una forchetta, se questi affondano facilmente capirete che sono pronte. Una volta cotte, lasciamole intiepidire e sbucciamole, aiutandoci eventualmente con un coltello. Passare le patate con lo schiacciapatate, oppure con il passaverdure, raccogliendo la purea ottenuta in una ciotola capiente.  

2. Nel frattempo, pulire i funghi, eliminare la parte terrosa sul gambo. Lavarli brevemente sotto un getto d’acqua corrente, affettarli e cuocerli in padella, a fuoco dolce con un filo d’olio di oliva e uno spicchio d’aglio per circa dodici minuti. Salare, pepare e insaporire con del prezzemolo tritato.  

3. A questo punto, prendere la ciotola contenente la purea di patate e unire il burro, leggermente ammorbidito, il formaggio grattugiato, un pizzico di sale, il pepe e la noce moscata. Per ultimo l’uovo. Amalgamare bene tutti gli ingredienti. 

4. Prima di infornare i tortini, prendere quattro stampini monoporzioni di alluminio, imburrarli  e passare alla composizione del tortino:

Formare un primo strato di patate, poi con le dita creare un incavo e inserire i funghi trifolati, un cubetto di provola o mozzarella e coprire con l’altra metà della purea di patate. Terminare la superficie di ogni tortino con un pò di pangrattato.

5. Infornare a 200° C per circa 25/30 minuti. Quando la superficie dei tortini diventa  dorata e croccante, sfornarli su un piatto da portata e servire.

Proprietà dei funghi

I funghi possiedono numerose proprietà benefiche e terapeutiche per l’organismo. Rafforzano il difese immunitarie e prevengono le malattie cardio-vascolari. Non contengono grassi e hanno poche calorie. I funghi sono una eccellente fonte di rame, selenio, fosforo, vitamine B2 e B3 che li rende degli integratori utili soprattutto nei cambi di stagione quando il nostro sistema immunitario è esposto maggiormente al rischio di contrarre infezioni da virus e batteri.