Toscana fuori dal Governo, Nardella rilancia: “Adesso attenti all’agenda di Firenze e della Regione”

Il sindaco di Firenze definisce “clamorosa disattenzione” la mancata nomina di toscani nel Conte Bis: “Dovrà stare molto attento alla Toscana”

FIRENZE – Quell’attenzione mancata nella nomina di ministri e sottosegretari, torni alta per le questioni al centro dell’agenda toscana e fiorentina. Dopo l’intervista a Matteo Renzi pubblicata ieri dal ‘Corriere Fiorentino’, il sindaco Dario Nardella rilancia l’agenda per Firenze.

“La Toscana non si risarcisce per questa disattenzione clamorosa dando ora qualche poltrona, ma facendo le cose che chiediamo da tempo: infrastrutture, opere pubbliche, attenzione alla riqualificazione delle periferie, ai servizi, al sociale e alla scuola. Abbiamo un’agenda per Firenze e per la Toscana molto chiara, che proprio nei prossimi giorni porteremo all’attenzione del governo”, spiega dopo la polemica scoppiata venerdì.


Diego Giorgi
. «Agenzia DIRE» e l’indirizzo «www.dire.it»