Trasporti: Blasi (m5s Lazio): risposta Civita a nostra interrogazione non chiarisce su mancato controllo analogo

“Oggi in aula l’assessore Civita ha risposto  alla nostra interrogazione in merito al mancato controllo analogo da parte della regione su alcuni bandi di gara di Cotral, un tema che è diventato ancora più urgente, rispetto a quando depositammo l’atto, visti gli arresti e gli sviluppi dell’indagine sulla manutenzione della flotta. Come sempre la risposta della Giunta è stata una non risposta, Civita non è entrato nel merito dei bandi oggetto dell’interrogazione limitandosi ad affermare che con la nuova gestione non ci sono stati più affidamenti diretti, una circostanza che a noi non risulta e che verificheremo una volta che l’assessore ci trasmetterà la documentazione. E’ sintomatico che Civita abbia usato il ‘noi’ per parlare di Cotral ma allo stesso tempo non abbia spiegato perché la regione non ha esercitato il controllo analogo sui bandi. Le tre procedure di gara citate nella nostra interrogazione affidavano a esterni i lavori di piccola manutenzione, la gestione contabile del personale e  il “servizio di accertamento e di controllo dell’idoneità fisica e psico-attitudinale del personale”, tutte attività che potevano essere svolte dai dipendenti COTRAL e dalle ASL e la cui esternalizzazione stride con i principi di economicità ed efficienza che dovrebbero guidare l’amministrazione.”