Un nuovo bando regionale a sostegno della produzione vitivinicola

Piglio / Felli: “Contributi importanti per il settore vitivinicolo

Il comparto del vino è un settore strategico per l’economia agricola del Lazio e per la valorizzazione dell’intero patrimonio enogastronomico regionale. In Provincia di Frosinone le aziende coinvolte nella coltivazione e produzione di vino sono più di sei mila, e questo rappresenta un primato regionale, con importanti eccellenze, primo fra tutti l’unico vino rosso DOCG del Lazio e cioè il vino Cesanese del Piglio. Nei giorni scorsi l’Assessore Regionale Mauro Buschini ha annunciato un nuovo bando pubblico regionale che ha la finalità di favorire gli investimenti nel settore vitivinicolo e rendere maggiormente competitive le imprese in termini di adeguamento alle richieste del mercato. “E’ un intervento molto importante –ha commentato il Sindaco di Piglio Mario Felli- per incentivare ulteriormente la produttività del nostro prestigioso vino”. Nello specifico i contributi del bando sono diretti alle imprese agricole e alle aziende di trasformazione e commercializzazione del settore vitivinicolo, che realizzano investimenti in impianti di trattamento e in infrastrutture vinicole nonché in strutture e strumenti di commercializzazione del vino. Sarà possibile effettuare investimenti per un costo totale non superiore a 300 mila e per parte di questi è previsto un contributo regionale a fondo perduto. “Con questo bando –continua Felli– i contributi elargiti, saranno fondamentali per le aziende del territorio per essere ancor più competitive nei mercati nazionali ed internazionali. Esprimo, per questo ulteriore ed importante intervento, un plauso all’Assessore Regionale Mauro Buschini, che ancora una volta ha dimostrato la sua sensibilità per il territorio, credendo fortemente nelle sue risorse”.

Be the first to comment on "Un nuovo bando regionale a sostegno della produzione vitivinicola"

Leave a comment